Covid: Molise, nessun decesso e casi e si torna in arancione

05.04.2021

Strade semideserte, poche auto in giro, controlli serrati delle forze dell'ordine, ma soprattutto zero contagi e nessun decesso riconducibile al Covid-19. Può essere così sintetizzata la giornata di Pasquetta molisana. Certo qualche "voce fuori da coro" non è mancata, ma nulla di troppo significativo.

Si conclude, dunque, la tre giorni in zona rossa decretata in tutta Italia per limitare al minimo gli spostamenti e fronteggiare l'emergenza sanitaria. Da domani 6 aprile il Molise torna in fascia arancione in attesa della ripresa delle attività scolastiche prevista da mercoledì. Sul fronte sanitario, dunque, sembra essere tornati indietro di molti mesi, a fine agosto 2020, quando la pandemia appariva quasi come un ricordo. Leggendo però i dati diffusi in serata dall'Azienda sanitaria regionale (Asrem) si apprende di due nuovi ricoveri, 49 in totale, in malattie infettive all'ospedale Cardarelli di Campobasso, di un trasferimento da infettive a terapia intensiva, 10 in totale, e un nuovo ricovero nell'area grigia dell'ospedale San Timoteo di Termoli (Campobasso). In sensibile calo il numero dei tamponi refertati, 99, a fronte dei 298 di ieri. I guariti nelle ultime 24 ore sono 57 e 725 i casi attualmente positivi in regione, 3.986 i soggetti in isolamento. 

Dunque, avanti piano ma si va schiarendo...almeno per ora.

©Produzione riservata

Unisciti al nostro canale Telegram, resta in contatto con noi, clicca qui