La "bella di notte"

01.08.2020
La "Bella di notte"... Un fiore spontaneo così bello nella sua semplice eleganza... Ha colorato di ricordi la mia camminata di questa sera. I ricordi di bambino cresciuto nella semplicità della Masseria a Pietra Bianca... Tra distese di grano, il muggito delle stalle, il fresco tuffarsi delle acque del Volturno... Le capanne costruite per fare la guardia al mais per i cinghiali... Nell'ansia di sentirsi già grande e alzarsi al canto del gallo per accudire gli animali, preparare il fuoco per cuocere pomodori e farne salsa... La fierezza della prima mucca munta, della mandria portata al pascolo, della prima volta sul trattore, il dolce profumo del pane appena sfornato da nonna Carmela e "mamma zia"... Le corse e i tuffi nella paglia... La gioia delle notti trascorse nella stalla per aspettare la nascita di un vitellino... Ricordi gioiosi e fieri...racchiusi nella semplicità di una "bella di notte"...incontrata per caso.